ICP-CPN 2022/1, 2022/2: Informazioni importanti

I dati pubblicati nell’ICP si basano essenzialmente sugli indici KBOB dei prezzi dei materiali e sull’indice SSIC dei costi del personale. Per i valori trimestrali sono stati finora determinanti il secondo mese del rispettivo trimestre (febbraio, maggio, agosto, novembre). Per tenere maggiormente conto delle forti fluttuazioni dei prezzi dei materiali, d’intesa tra SSIC, KBOB e la Commissione SIA 120 si utilizzerà d’ora in poi la media aritmetica dei tre mesi di ciascun trimestre.

Sono stati inoltre apportati adeguamenti per rispecchiare meglio le variazioni di prezzo che interessano le pietre naturali per la costruzione di strade e i trasporti.

Le osservazioni degli ultimi mesi hanno dimostrato che, per ragioni sistemiche, gli indici non sono sempre in grado di rispecchiare correttamente l’attuale situazione dei prezzi. In particolare nel caso dell’acciaio di rinforzo, talvolta gli scostamenti possono essere notevoli.

A tale riguardo KBOB e SSIC hanno già pubblicato le loro raccomandazioni in data 28.01.2022 (cfr. pagina 3, link: https://bit.ly/3zyYddC)

L’applicazione di tale regime deve avvenire di comune accordo.

 

Procedura particolare per l’acciaio di rinforzo in caso di variazioni di prezzo straordinarie

I modelli di costo CPN per le opere in calcestruzzo realizzate sul posto (241-Fe0, 241-Fe70, 241-Fe110) tengono conto dell’acciaio di rinforzo in kg/m3 di calcestruzzo. Se ciò non consente di rappresentare in modo soddisfacente l’effettiva situazione di variazione dei prezzi è possibile, di comune accordo, fatturare separatamente l’acciaio di rinforzo con il metodo di computo e verifica delle quantità. In tal caso, il regime si applica fino alla scadenza del contratto.

 

Procedura

  1. Nella fatturazione del rincaro ICP utilizzare il modello dei costi CPN 241-Fe0 (nessun acciaio di rinforzo).
  2. Ridurre l’importo di fatturazione per il CPN 241-Fe0 della quota relativa all’acciaio: costi netti dell’acciaio (alla data di riferimento) x quantità fatturata.
  3. Compensare separatamente ogni mese il rincaro acciaio con il metodo di computo e verifica delle quantità, sulla base

• dei prezzi netti dei fornitori (prezzo netto alla data di riferimento / prezzo netto del periodo di fatturazione)

oppure

• degli indici KBOB (a tal fine la SSIC mette a disposizione un tool Excel https://bit.ly/3xxdf0Y)

 

In entrambe le varianti, perché la fatturazione possa essere effettuata e verificata correttamente è indispensabile comunicare con trasparenza le posizioni di prezzo che si riferiscono all’acciaio, al fine di poterne determinare il prezzo di base (base di costo originaria).

 

Dati di pubblicazione

L’adeguamento sopra menzionato fa sì che la pubblicazione dell’ICP avvenga un mese dopo rispetto alle pubblicazioni precedenti.

ICP 2022/1 21.06.2022

ICP 2022/2 21.07.2022

ICP 2022/3 21.11.2022

ICP 2022/4 23.01.2023

 

Circa l'autore

pic

Schweizerischer Baumeisterverband

[email protected]

Condividi questo articolo