Gruppi per il successo individuale

I decisori delle imprese di costruzioni si trovano di fronte a molte sfide. Nei gruppi di scambio delle esperienze (Erfa), possono discutere le soluzioni di best practice con i rappresentanti di altre imprese edili e scambiare idee su temi attuali. La SSIC contra 21 gruppi Erfa.

 

Come può un impresario edile presentare un’offerta se non conosce i criteri utilizzati dalle autorità aggiudicatrici per determinare l’aggiudicazione? Si tratta di un argomento che attualmente preoccupa molto i membri dei gruppi Erfa della SSIC. Il 1° gennaio 2021 è entrata in vigore la legge federale completamente rivista sugli acquisti pubblici LAPub. Si è passati dalla concorrenza basata sul prezzo alla concorrenza basata sulla qualità. I cantoni e i comuni hanno adattato, e stanno adattando, i loro criteri di aggiudicazione. Tuttavia, con tempi di attuazione diversi. Quando un impresario edile presenta un’offerta, spesso i responsabili non sanno se i nuovi criteri sono già stati applicati o se restano in vigore quelli vecchi, perché le autorità aggiudicatrici li applicano a volte in ritardo. Come si gestisce questa situazione? «Attualmente questo tema viene discusso in modo molto intenso nei nostri gruppi», spiega Sales Affentranger, responsabile dei gruppi Erfa presso la SSIC.

 

Una lunga esperienza

I gruppi Erfa sono gruppi di scambio di esperienze che servono alla condivisione di conoscenze, al networking e alla formazione continua. La SSIC conta attualmente 21 gruppi Erfa. I gruppi target sono gli imprenditori, gli esperti di finanza delle imprese edili, i responsabili della sicurezza e del personale. Esistono gruppi Erfa nella Svizzera tedesca e nella Svizzera romanda e, in alcuni di essi, sono presenti anche specialisti ticinesi.

 

Prospettive per il futuro

Un altro tema attualmente molto dibattuto all’interno dei gruppi Erfa è la digitalizzazione, e non solo nei gruppi focalizzati su questo ambito. È emerso che i committenti spesso non conoscono i processi e sono interessati soprattutto al «BIM2Facility». Inoltre, i membri dei gruppi Erfa si chiedono come posizionarsi in termini di digitalizzazione per avere, in futuro, la possibilità di aggiudicarsi il volume di ordini necessari per gestire la loro attività. «Nuovi processi stanno emergendo grazie al supporto digitale. Nuovi software offrono visualizzazioni molto utili. L’intelligenza artificiale esegue compiti di routine in modo affidabile. Le telecamere sulle gru e i droni consentono di controllare la qualità e l’avanzamento dei lavori sulla base di immagini.», afferma Sale Affentranger, «Come si dice? “Chi non risica non rosica”... È importante che i responsabili delle costruzioni si adattino e integrino i metodi di lavoro digitali nel loro DNA commerciale». Le persone sono al centro della trasformazione digitale delle imprese edili e le collaboratrici e i collaboratori devono essere gradualmente formati e perfezionati. Questo dovrebbe essere fatto per gradi, in modo da non superare i limiti, spiega Sales Affentranger riferendosi a un’osservazione emersa all’interno dei suoi gruppi Erfa.

«Discutiamo insieme le soluzioni e cerchiamo di valutarne i relativi vantaggi e svantaggi. Sono lieto di constatare che i responsabili hanno sempre trovato input importanti per il loro lavoro quotidiano nelle riunioni del gruppo Erfa», spiega Sales Affentranger.

Oltre allo scambio di opinioni, i gruppi Erfa offrono anche conferenze di specialisti su argomenti selezionati. Queste variano da gruppo a gruppo, a seconda del rispettivo orientamento.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Vantaggi dell’adesione a un gruppo Erfa della SSIC

  • Potete imparare dalle esperienze e dalle best practice di altri professionisti, le cui sfide o obiettivi sono simili ai vostri. 
  • Potete scambiare opinioni su un piano di parità con i colleghi che perseguono gli stessi obiettivi e beneficiare del loro sostegno e della loro motivazione. 
  • Potete condividere le vostre domande o i vostri problemi con il gruppo e lavorare insieme per trovare delle soluzioni. 
  • Potete scoprire le tendenze attuali, gli sviluppi e le innovazioni nel vostro settore e trarne ispirazione. 
  • Potete ampliare la vostra rete e creare nuovi contatti che vi saranno utili in futuro. 

Circa l'autore

pic

Susanna Vanek

Redattrice / Specialista in comunicazione

[email protected]

Condividi questo articolo